Alita l’angelo della battaglia – 1993

Alita l'angelo della battaglia - 1993
Alita l’angelo della battaglia – 1993

 

Titolo originale: 銃夢 Ganmu – Battle Angel Alita
Titolo Alternativo: Alita l’angelo della battaglia – 1993
Paese di origine: Giappone
Data di pubblicazione: Jap: 1993 – Ita: 1993

 

Trama:

Alita è una giovane ragazza cyborg (il cui cervello è stato installato all’interno di un corpo robotico) priva di memoria. Le vicende si svolgono nella “Città Discarica”, una gigantesca metropoli sovrastata da Salem, la favolosa città sospesa tra le nubi e a forma di imbuto che scarica sotto di sé i rifiuti.
In questa discarica un cyberdottore, Daisuke Ido, ritrova la protagonista tra i rifiuti (scena probabilmente ispirata dall’inizio del film Hardware – Metallo letale di Richard Stanley); il suo corpo ha subito gravissimi danni strutturali, mentre il suo cervello, sebbene in stato di “stasi”, è ancora intatto. Il cyberdottore decide allora di ripararla, donarle un nuovo corpo ed un nuovo nome provvisorio: Alita, in quanto ella solo successivamente rammenterà di chiamarsi Yoko.
Da queste premesse si dipana la storia di Alita, tra accenni al passato, digressioni filosofiche sull’umanità e sul valore della stessa, lotte all’ultimo sangue nelle quali Alita fa uso della più potente arte marziale mai concepita dall’essere umano, il Panzer Kunst, disciplina sviluppata sulle colonie del pianeta Marte dal gran maestro Tiga Zauer; di fatto, il Panzer Kunst è l’elemento che permette alla giovane Alita di rammentare la sua vita prima del suo ritrovamento alla discarica, e che le permetterà di superare gli scontri più cruenti.
Fonte: Wikipedia

 

Link Streaming: VOEStreamZ