L’incantesimo del lago

L'incantesimo del lago
L’incantesimo del lago

 

Titolo originale: The Swan Princess
Titolo Alternativo: L’incantesimo del lago
Paese di origine: Stati Uniti d’America
Data di pubblicazione: Usa: 1994 – Ita: 1995

 

Trama:

Il regno di re Guglielmo esulta per la nascita dell’unica e tanto desiderata figlia del sovrano, la principessa Odette, in onore della quale viene organizzato un festoso battesimo. Fra i nobili invitati alla cerimonia William fa la conoscenza della regina Uberta, eccentrica monarca di un paese vicino rimasta vedova, e con il principino Derek, suo unico figlio. Di comune accordo, Guglielmo e Uberta progettano di unificare i loro rispettivi regni per mezzo del futuro matrimonio dei loro figli che loro vorrebbero fare innamorare l’una dell’altro costringendoli a frequentarsi ogni estate della loro infanzia e adolescenza. Contrariamente alle loro previsioni, i piccoli Odette e Derek si trovano antipatici fin dalla prima volta che si incontrano e, passano anni a farsi dispetti e ad infastidirsi vicendevolmente. Una volta adulti, tuttavia, qualcosa sembra cambiare, almeno da parte del principe Derek che, colpito per la prima volta dalla grande bellezza di Odette, se ne innamora istantaneamente e le chiede di sposarlo davanti a tutta la corte. Odette però capisce che in realtà Derek si è infatuato soltanto del suo aspetto esteriore e, delusa, decide di lasciare per sempre il regno di Uberta per tornare al suo castello, lasciando il principe mortificato. Tuttavia, mentre la carrozza reale sta attraversando una foresta, appare all’improvviso una spaventosa bestia volante che aggredisce brutalmente le guardie e rapisce Odette. Uno dei soldati, fa appena in tempo a tornare da Derek per dare l’allarme. Il giovane accorre immediatamente sul posto ma ormai è troppo tardi: della principessa non c’è più alcuna traccia e re Guglielmo, ferito mortalmente dalla creatura, lascia al principe come unico indizio la frase “non è quello che sembra” prima di morire.
Fonte: Wikipedia

 

Link Streaming: VOEStreamZ

 

Lascia un commento